Saranno Scrittori: i gironi del web, serraglio letterario

Cari amici, oggi desidero prendermi una libertà. Invece di affrontare un argomento di scrittura in senso stretto, vi voglio proporre una riflessione che in questi giorni mi sta tormentando. Immagino che molti di voi, come me, navighino in rete fra i vari blog e social che si occupano di scrittura e lettura. Io ne frequento più … Continua a leggere Saranno Scrittori: i gironi del web, serraglio letterario

Storia delle terre e dei luoghi leggendari, di Umberto Eco – Recensione

Viviamo un periodo storico frenetico, dove non c’è tempo per leggere, conoscere e approfondire anche solo le notizie che si susseguono giorno dopo giorno. In un contesto simile, le notizie false, altisonanti e ingigantite trovano terreno fertile, dove nessuno si preoccupa di verificare perlomeno il titolo di quanto letto. La mancanza di senso critico ci impedisce … Continua a leggere Storia delle terre e dei luoghi leggendari, di Umberto Eco – Recensione

Parlando di scrittura: Lezioni di letteratura, di Julio Cortázar – Recensione

Quando si legge un libro di riflessioni sulla scrittura firmato da un autore di narrativa bisogna sempre stare attenti. C’è infatti il rischio che il lettore, e presumibilmente aspirante scrittore, possa prendere per oro colato tutto ciò che tra quelle pagine viene detto. Quello che però è vero per un autore, non necessariamente è vero … Continua a leggere Parlando di scrittura: Lezioni di letteratura, di Julio Cortázar – Recensione

Il Giallo Mondadori come non lo avete mai letto – terza parte

Chi non conosce Il Giallo Mondadori? La storica collana, attiva fin dal 1929, oltre ad aver sfornato migliaia di volumi portando agli onori del pubblico italiano autori fondamentali come Agatha Christie e Raymond Chandler, ci ha regalato diversi aneddoti interessanti e storie che valeva la pena di conoscere. Arrivati alla terza e ultima puntata di … Continua a leggere Il Giallo Mondadori come non lo avete mai letto – terza parte

Poirot e la strage degli innocenti, di Agatha Christie – Recensione

Cosa c’è di più tranquillo di un piccolo paesino nella campagna inglese? Il luogo ideale per ritirarsi dopo essere andati in pensione… La vicenda narrata nel romanzo “La strage degli innocenti” di Agatha Christie si svolge proprio in un posto del genere: Woodleigh Common. È la vigilia di Ognissanti e in una delle case del … Continua a leggere Poirot e la strage degli innocenti, di Agatha Christie – Recensione

Fantascienza (e non solo) dell’Europa orientale – Noi, di Evgenij Zamjatin

La volta scorsa sono stati presentati i temi tipici e gli elementi essenziali della prima prosa zamjatiana, tutte quelle componenti che in un secondo momento hanno portato alla nascita di quell’opera che è universalmente attestata come il grande capolavoro di Zamjatin, Noi (мы, 1924). Scritto tra il 1919 e il 1920, Noi ebbe una gestazione … Continua a leggere Fantascienza (e non solo) dell’Europa orientale – Noi, di Evgenij Zamjatin

Saranno Scrittori: l’idea e il messaggio

Carissimi scrittori, riflettevo in questi giorni su una questione che periodicamente, ma inesorabilmente, si pone quando si parla di scrittura: il perché del foglio bianco. Quando abbiamo parlato dell’importanza dell’incipit, ci siamo parecchio arrovellati sulla necessità di saper da subito “acchiappare” l’interesse del lettore e della conseguente paura del foglio che resta inesorabilmente bianco. Quando … Continua a leggere Saranno Scrittori: l’idea e il messaggio