Le mille facce della stessa moneta, di Francesco Nucera – Recensione

Lasciamo da parte per un attimo le figure retoriche degli scorsi articoli e facciamo un tuffo nella letteratura italiana. Anzi, nel mondo della piccola editoria e degli autori esordienti. Perché, se è vero che nel belpaese sembrerebbero esserci molti più scrittori che lettori, è anche vero che in mezzo a tonnellate di letame letterario spunta … Continua a leggere Le mille facce della stessa moneta, di Francesco Nucera – Recensione

Storia delle terre e dei luoghi leggendari, di Umberto Eco – Recensione

Viviamo un periodo storico frenetico, dove non c’è tempo per leggere, conoscere e approfondire anche solo le notizie che si susseguono giorno dopo giorno. In un contesto simile, le notizie false, altisonanti e ingigantite trovano terreno fertile, dove nessuno si preoccupa di verificare perlomeno il titolo di quanto letto. La mancanza di senso critico ci impedisce … Continua a leggere Storia delle terre e dei luoghi leggendari, di Umberto Eco – Recensione

Poirot e la strage degli innocenti, di Agatha Christie – Recensione

Cosa c’è di più tranquillo di un piccolo paesino nella campagna inglese? Il luogo ideale per ritirarsi dopo essere andati in pensione… La vicenda narrata nel romanzo “La strage degli innocenti” di Agatha Christie si svolge proprio in un posto del genere: Woodleigh Common. È la vigilia di Ognissanti e in una delle case del … Continua a leggere Poirot e la strage degli innocenti, di Agatha Christie – Recensione

Un requiem per il romanzo giallo

Titolo: La promessa – Un requiem per il romanzo giallo Titolo originale: Das Versprechen Autore: Friedrich Dürrenmatt Editore italiano: Feltrinelli Collana: Universale Economica Prima edizione italiana Feltrinelli: ottobre 1959 Prima edizione nell’Universale Economica: gennaio 1991 Prima edizione originale: 1958 Genere: Giallo Formato: Cartaceo Trama originale: Promisi sulla mia coscienza di trovare l’assassino, solo per non essere … Continua a leggere Un requiem per il romanzo giallo

Io e Ernest, Pivano-Hemingway sul filo dell’amore, di Guido Guerrera – Recensione

“C’è chi crede che uno scrittore si metta al lavoro con la gaiezza di una fanciulla che va a cogliere margherite in un prato e poi scribacchia con la passione dell’amore versi su un taccuino, rossa d’eccitazione per quelle parole che sgorgano da sole fluviali. Il destino di chi scrive per professione è profondamente diverso, … Continua a leggere Io e Ernest, Pivano-Hemingway sul filo dell’amore, di Guido Guerrera – Recensione

Morte in mare aperto, di Andrea Camilleri

… e altre indagini del giovane Montalbano Inutile girarci intorno: per chi ama la letteratura poliziesca di qualità l’uscita in libreria di un “nuovo Montalbano” non può non essere una festa. L’anno appena archiviato, che segna il ventennale della prima indagine del commissario di Vigàta (“La forma dell’acqua”, 1994), ha portato con sé un paio di novità a … Continua a leggere Morte in mare aperto, di Andrea Camilleri

Piazza pulita, di Renato Olivieri – Recensione

Primi anni ’90: Milano è diventata invivibile. La criminalità e lo sfacelo sociale sono all’ordine del giorno. È in questo scenario che Giulio Ambrosio si trova ad indagare su una serie di omicidi, che vedono esponenti della “piccola criminalità” nel ruolo delle vittime. Ad affiancarlo nelle indagini, oltre ai soliti, fidati aiutanti, si aggiunge Nadia … Continua a leggere Piazza pulita, di Renato Olivieri – Recensione