Leggere roba seria

“Fumetti?” dice l’amica, strusciando l’indice sui dorsi dei manga e albi vari impilati in uno scomparto della mia libreria, incassato tra la letteratura americana e quella italiana. “Pensavo che leggessi solo roba seria”, aggiunge.

Diciamolo allora, confessiamolo senza indugi: nonostante internet e la televisione abbiano ormai sdoganato la figura del nerd e quella che Hugo Pratt definì “letteratura disegnata”, sulla nona arte continua a gravitare il pregiudizio di chi ritiene il fumetto Continua a leggere “Leggere roba seria”