Figure retoriche e traslati, mattoni della narrazione

È evidente che la retorica e la prosodia non sono dei tiranni inventati arbitrariamente, ma una raccolta di regole reclamate dall’organizzazione stessa dell’essere spirituale. E mai la retorica e la prosodia hanno impedito all’originalità di prodursi distintamente. Al contrario, se si dicesse che esse hanno aiutato l’esplosione dell’originalità, sarebbe più vero.

(Charles Baudelaire)

Infilarsi in una serie di articoli sulle figure retoriche equivale a infilarsi in un ginepraio. È questa l’unica frase che mi batte e ribatte in testa da quando ho avuto la malaugurata idea di proporre una follia simile in redazione, eppure eccomi qua.

Continua a leggere “Figure retoriche e traslati, mattoni della narrazione”

Saranno Scrittori: Rivisto e Corretto. L’Editing: cos’è e perché è utile

Cari amici, eccoci di nuovo insieme. Avete trovato ispirazione e costanza? L’ultima volta ci siamo dedicati proprio a questo: trovare i giusti stimoli per scrivere con continuità e portare a termine i propri progetti. Oggi passiamo allo step successivo. Ipotizziamo di aver finalmente scritto un bel lavoro, di cui siamo fieri. Siamo pronti per la … Continua a leggere Saranno Scrittori: Rivisto e Corretto. L’Editing: cos’è e perché è utile