“Luce d’estate, ed è subito notte”, di Jón Kalman Stefánsson

“[…] dopo essermi occupato per molto tempo di tematiche più astratte e filosofiche, volevo scoprire cosa fosse la vita, la passione, la morte; e scrivere di quanto fosse difficile, a volte, vivere per un essere umano, uno qualunque, cercando di essere una brava persona, di avere una vita dignitosa, pur essendo allo stesso tempo un … Continua a leggere “Luce d’estate, ed è subito notte”, di Jón Kalman Stefánsson