Arrivederci amore, ciao + Alla fine di un giorno noioso – Massimo Carlotto

Da Fralerighe n. 3 Per questo numero ho deciso di fare una doppia recensione, dato che i due libri sono strettamente legati tra loro (uno è il sequel dell’altro). ARRIVEDERCI AMORE, CIAO “Arrivederci amore, ciao” è un romanzo di Massimo Carlotto, vero e proprio pilastro del noir italiano, molto apprezzato sia in patria (quantomeno tra … Continua a leggere Arrivederci amore, ciao + Alla fine di un giorno noioso – Massimo Carlotto

Quello che i giornali non dicono

Da Fralerighe n. 3 Stando alla classifica di “Reporter sans frontières” del 2012, l’Italia è al sessantunesimo posto per libertà di stampa. Questa classifica non è il verbo di Dio, né tantomeno una verità incontestabile, ma è comunque un ulteriore indice di quanto il giornalismo sia imbavagliato in Italia. Se i giornalisti, per limiti esterni quali minacce di querele, minacce da parte di organizzazioni … Continua a leggere Quello che i giornali non dicono

Fuori dal blu

Viaggio nell’universo nero di Georges Simenon Georges Simenon (Liegi, 1903 – Losanna, 1989) ha lasciato molto, dietro di sé: guadagni da capogiro, innumerevoli amanti, un’insaziabile voglia di grandiosità. E una vastissima, sconfinata produzione letteraria: circa duecento romanzi firmati con il proprio nome e altrettanti sotto vari pseudonimi, un migliaio di articoli e centinaia di racconti, … Continua a leggere Fuori dal blu