Il delitto di via Pacuvio, di Salvatore Scognamiglio

Titolo: Il delitto di via Pacuvio
Autore: Salvatore Scognamiglio
Anno di pubblicazione: 2014
Pagine: 168
Casa editrice: Tullio Pironti
Genere: Giallo
Formato: Cartaceo

Trama (dal sito dell’editore):
Non fai in tempo a morire che bussano alla tua porta per “offrirti” il funerale.
Il comandante della stazione dei Carabinieri di Posillipo, Felice Scannapieco, è deciso a porre fine a questa ignobile speculazione. Intanto, nella vicina via Pacuvio, un eminente uomo politico viene trovato morto accanto alla sua compagna: giace in una pozza di sangue con un foro in fronte; un unico colpo ravvicinato, sicuramente un proiettile di grosso calibro. Si scatena l’inferno.
È un delitto maturato nella vita pubblica o in quella privata?
La squadra di investigatori, messa insieme dal viceprocuratore Anselmo Farentino, è costretta a fare i conti con sordidi giochi di potere, tra invidie e gelosie. Un racconto giallo che si muove tra cronaca, storia e fantasia.

Giudizio:
Mentre il cosiddetto “racket del caro estinto” si va diffondendo a macchia d’olio in quel di Napoli, un duplice delitto scuote la città. Una delle due vittime è Gianfranco Serravalle, assessore ai Servizi Sociali e Cimiteriali del Comune. L’altra risulta essere la sua attuale compagna, motivo per cui sembra prendere piede il movente passionale. Continua a leggere “Il delitto di via Pacuvio, di Salvatore Scognamiglio”

Stefan Zweig deve morire, di Deonisio Da Silva

Autore: Deonisio Da Silva Titolo: Stefan Zweig deve morire Traduzione di Giovanni Ricciardi Anno: 2013 Pagine: 135 Casa Editrice: Tullio Pironti editore Genere: Giallo storico Formato: cartaceo Prezzo: € 14 Trama: Stefan Zweig, uno degli intellettuali più eminenti e conosciuti in Europa, torna in Brasile nel 1940, dopo esservi stato solo di passaggio verso la … Continua a leggere Stefan Zweig deve morire, di Deonisio Da Silva